PATROCINIO AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI NOVA SIRI
In collaborazione con:

soc.coop. Punto Zero-  Taranto-

organizza

  SIRISfestival 5°edizione

Rassegna di Letteratura, Teatro, Arte e Musica

 

Con la quinta edizione di "SIRISfestival" rassegna di letteratura, teatro, arte e musica, l'Associazione culturale SUD "Gigi Giannotti", in uno con l'Amministrazione Comunale di Nova Siri, continua ad offrire eventi culturali, durante il mese di agosto, ai residenti e a quanti hanno scelto Nova Siri per le loro vacanze. Manifestazioni culturali che stimolano e accompagnano da anni,  passo dopo passo, il lavoro di programmazione e di gestione dell'Am­ministrazione Comunale e l'attività imprenditoriale dei privati per lo sviluppo turistico del territorio.

Infatti in quest'ultimo quinquennio, si è intervenuto con maggiore consape­volezza ed alacrità, da parte di tutti, sia  nel Centro Storico sia alla Marina. Nel castello Sandoval De Castro, maniero da un lato a strapiombo sulla "Pietrosa", e dall'altro dirimpetto allo Jonio, è stato ricavato l'ostello della gioventù, alla Marina invece ai tré campeggi storici- Ionio, Soleado, Castroboleto e Hotel Siris si sono aggiunti i complessi alberghieri Akiris, Giardini d'Oriente, Agro Siris, Hotel Imperiale, oltre al complesso per lo sport e il tempo libero l'Agrumeto. Realtà che costituiscono una offerta consistente e diversificata destinata a rafforzarsi e qualificarsi allorché, grazie al contratto di programma del consorzio Costa d'Oro, sarà realizzato il complesso turistico-naturalistico la "Siritide" in contrada Piantata. Struttura che tra l'altro, renderà fruibile il più esteso e vetusto uliveto dell'agro di Nova Siri e un tratto dell'affaccio mozzafiato sul greto del torrente San Nicola.

In questa edizione del SIRISfestival è la letteratura il settore della creatività umana, nell'ambito del quale individuare la personalità a cui assegnare il Premio SIRIS. La scelta è caduta su Raffaele Nigro autore tra l'altro, dell'opera

I Fuochi del Basento vincitore del premio Supercampiello 1987. Il premio consiste in una pietra del fiume Sinni scolpita dall'artista Giulio Orioli.

Il premio sarà consegnato allo scrittore il 9 agosto nella corte del castello Sandoval alle ore 21,00, in occasione di un dibattito sul fenomeno del Brigantaggio introdotto dalla professoressa Maria  Carmela Stigliano e moderato da Nino Cutro giornalista RAI. Confronto che si annuncia quanto mai interessante e intrigante, vista la profonda conoscenza del fenomeno e la chiave di lettura originale di Raffaele Nigro. Anche il nostro paese "Bollita" fu coinvolto ed ebbe parte attiva nella vicenda del Risorgimento e dell'Unità d'Italia, delle posizioni repubblicane e monarchiche e quindi del brigantaggio. Non mancarono anche a "Bollita", oggi Nova Siri, campioni, dell'uno e dell'altro schieramento. Nell'ambito dei mazziniani si distinse per rigore, capacità, coerenza e influenza Luigi Settembrini. Dal dibattito potremo meglio vedere come si sviluppò l'intera vicenda del brigantaggio: aspirazioni, aspettative, tensioni, ambiguità e contraddizioni di un esito finale le cui conseguenze politiche ed economiche e socio culturali si riverberano sino ai nostri giorni.

Nell'ambito degli eventi culturali del SIRISfestival va guadagnando consensi di pubblico e di critica, ARTESUD "RICHIAMIDITERRADUE" rassegna d'arte contemporanea, sia per la qualità degli artisti partecipanti, sia per i suggestivi spazi, messi lodevolmente e con lungimiranza a disposizione da parte dell'Amministrazione Comunale nel centro storico di Nova Siri: palazzo Settembrini e Nolfi.

Spazi affidati alla gestione dell'Associazione culturale "Gigi Giannotti", grazie alla sensibilità del sindaco Pino Battafarano, per essere egli oltre che sindaco operatore culturale. All'edizione di quest'anno, sono stati invitati gli artisti: Giulio De Mitri,  Michele Del Vecchio, Gaetano Dimatteo, Teresa Follino e Sante Polito. Il catalogo è edito dalla cooperativa Punto Zero, con contributi critici di Piero Ragone e Arturo Tuzzi. La mostra sarà ripresentata, in autunno, a Taranto nella galleria Punto Zero, in piazza Castello, 3. La "vernice" della mostra è fissata per il 5 agosto alle ore 21,00, con la presenza del sindaco Pino Battafarano, del Senatore Giovanni Battafarano dell'Assessore regionale all'ambiente Carlo Chiurazzi, del presidente della comunità montana "Basso Sinni" Enzo Ruggero, del presidente del consorzio turistico "Costa d'oro" Marco Vitale, del presidente della "Siritide s.r.l.", Antonella Latronico e del presidente della Coperativa Punto Zero Filippo Di Lorenzo. La stessa sera della vernice, nelle piazze e nelle strade del centro storico, con la partecipazione diretta di tutti gli operatori artigiana del settore enogastronomico operanti nel Centro Storico, sarà realizzato "I PERCORSI DEL GUSTO" itinerario turistico gastronomico dei sapori e odori lucani.

 I manicaretti e le bevande saranno degustati all'aperto su appositi banchi dislocati su tutto l'itinerario. Così, oltre a deliziare il proprio palato ed olfatto, i visitatori, percorrendo l'itinerario, avranno anche l'opportunità di costatare come nel passato la "casa dell'uomo" si è modellata sulle esigenze, complesse ed articolate, della vita di comunità e sulla disponibilità di particolari materiali. Nel Centro Storico di Nova Siri, grazie anche ai recenti e consistenti lavori di restauro conservativo e di riuso si può osservare, come lo "spazio privato" della propria dimora costituiva una modesta parte dello "spazio collettivo". Non vi era una precisa quanto esasperata linea di confine, come avviene oggi, le case si aprono su slarghi, piazze, corti, strade, che funzionano contemporaneamente come luoghi di lavoro, d’incontro, di relazione, di partecipazione politica e di tempo libero. Per secoli la piccola comunità di "Bollita" ha dedicato il suo impegno alla realizzazione ed al mantenimento sia della proprietà individuale e familiare sia di quella collettiva dove spesso la seconda fa agio sulla prima. Ecco perché il tessuto edilizio del Centro Storico si è tradotto in una realtà formale, che pur nella povertà dei materiali impiegati e nelle più modeste realizzazioni, esprime tutta la ricchezza delle relazioni sociali che in essa si sono sviluppati in continuità.

Una bella testimonianza di civiltà contadina che, per certi versi e in certa misura, andrebbe tenuta in mente da quanti progettano e realizzano il novo. Una maggiore attenzione e riflessione alle nostre radici e alla nostra esperienza storica ci aiuterebbe sicuramente ad essere nel contempo più creativi e più competitivi.

 

-Seconda rassegna di musica popolare "SUONI A SUD", nella corte del castello Sandoval con inizio alle ore 21,00, si esibirà il gruppo indiano i BAUL del Bengala, con "Le Strade del Vento", suoni, colori, sensazioni e suggestioni dell'Oriente.

-SCENA A SUD seconda edizione, la "Compagnia Castroboleto", presenta il 12 agosto nella corte del castello di Nova Siri, "Cupido scherza e spazza" farsa in atto unico di Peppino De Filippo, che vedrà impegnati gli attori: Giovanni Demarco,  Maria Lucia Dimatteo, Pino Guida, Antonietta Montagna, Pino Molfese, Francesco Panarace, Carmino Stigliano, Alberto Suriano, Carmela Suriano.

 La colonna sonora è a cura del maestro Gaetano Stigliano, la regia di Pasquale Chiurazzi.

Per il MUSEO DELLA MEMORIA Carmino Stigliano sul filo della ricerca avviata da anni per il recupero della memoria storica, ha curato l'esposizione, in appositi spazi, di fotografìe inedite, documenti e oggetti d'uso. Lavoro propedeutico per la futura realizzazione del museo.

L'articolata, complessa, e speriamo di successo, organizzazione della 5° edizione del SIRISfestival, si è concretizzata grazie all'impegno dell'Amministrazione Comunale, al prezioso lavoro del comitato di coordinamento nelle persone di Giovanni Demarco, Antonietta Montagna, Carmino Stigliano, Maria Carmela Stigliano, Carmela Suriano e alla collaborazione della cooperativa culturale Punto Zero.

Pasquale Chiurazzi

Presidente Ass. SUD "Gigi Giannotti'

 

5/14 Agosto Nova Siri centro storico

 

ARTESUD “ RICHIAMI DI TERRA” 3 rassegna di Pittura, Scultura e Fotografia

A cura  di Arturo Tuzzi e Piero Ragone

Espongono: Gaetano Dimatteo, Giulio De Mitri, Michele Del Vecchio, Sante Polito, Teresa Follino.

Coordinamento della mostra: Pasquale Chiurazzi e Filippo DiLorenzo

 Orario: 18,00/ 23,00 ingresso libero

 

 

5/14 Agosto Nova Siri centro storico

 

MUSEO DELLA MEMORIA  a cura di Carmine Stigliano

 Il museo della memoria potrà definirsi una rivisitazione storica attraverso le varie testimonianze culturali, storiche e delle immagini.

E’ divisa in varie sezioni:

-sezione di cultura materiale

-sezione pubblicazioni

-sezione mestieri

-sezione fotografia

Orario: 18,00/ 23,00 ingresso libero

 

5 e 13 Agosto Nova Siri centro storico

 

I PERCORSI DEL GUSTO 

1° rassegna ENO-GASTRONOMICA a cura  di Antonietta Montagna

Il centro storico del paese si anima di profumi, sapori e musiche.

L’apice della manifestazione è rappresentata da una degustazione itinerante che permette di scoprire gli angoli più suggestivi del cuore antico del paese.

L’itinerario si snoda partendo da piazza Plebiscito, piazza Dante e via Pimentel, vari gruppi allieteranno le serate.

Dalle ore 21,00

 

9 Agosto Corte Castello ore 21,00 Nova Siri centro storico

5° edizione  del Premio SIRIS  Assegnato al Professore Raffaele Nigro coordina il Giornalista Rai Nino Cutro.

 

9 Agosto Corte Castello ore 21,00 Nova Siri centro storico

Letteratura ed impegno civile 5° edizione

1872/2002 BOLLITA/NOVA SIRI 130anni di storia

a cura della Profesoressa Maria Carmela Stigliano

relazione del Prof. Raffaele Nigro

letture a cura della “Compagnia teatrale Castroboleto”

colonna sonora del Prof. Gaetano Stigliano

 

11 Agosto Corte Castello ore 21,00 Nova Siri centro storico

SUONI A SUD 2° rassegna di musica popolare  

baul.jpg (197852 byte)baul1.jpg (114808 byte)baul3.jpg (199472 byte)

LE STRADE DEL VENTO” concerto dei BAUL del Bengala

percorso nella cultura millenaria del west Bengala –India, un viaggio di suoni, colori e visioni di una terra che conserva ancora oggi le tradizioni, gli usi, le religioni di oltre 5000 anni fa.

Ingresso libero

 

12 Agosto Corte Castello ore 21,00 Nova Siri centro storico

SCENA A SUD 2° rassegna delle compagnie teatrali lucane a cura di Carmela Suriano

COMPAGNIA TEATRALE” CASTROBOLETO” di Nova Siri in:

“CUPIDO SCHERZA E SPAZZA” farsa in dialetto napoletano di P. De Filippo

Regia di Pasquale Chiurazzi

 Ingresso libero

 

 

 

Direzione Artistica: Pasquale Chiurazzi